Parlano di noi… 3° Trofeo Abruzzo Bike – Navuss

Pubblichiamo l’articolo della testata NAVUSS.

TERAMO – Successo di pubblico domenica 6 Marzo in località Bonifica del Salinello al terzo Trofeo Abruzzo Bike. Oltre duecento gli atleti che hanno preso parte alla kermesse vissuta da molti appassionati del settore, come una vera e propria classica del ciclismo amatoriale. Da sottolineare la realizzazione della manifestazione resa possibile soprattutto grazie al costante lavoro da parte del patron della società organizzatrice, Walter Marcone. In particolare sulla questione di messa in sicurezza della gara. Ovvero sull’affissione delle transenne ancorate, come da regolamento, 75 metri prima e dopo il punto sottostante allo striscione d’arrivo. Sempre in tema di sicurezza vanno aggiunte le due ammiraglie e i due furgoni del Team Abruzzo Bike per segnalare l’inizio e il fine corsa durante il passaggio dei corridori in transito. L’evento sportivo è stato curato anche per creare una determinata atmosfera di accoglienza tra i vari partecipanti giunti insieme ai propri familiari. A cominciare dall’affissione dello stand decorato con un ricco pasta party, sito proprio all’interno del cortile bar Salì. Inoltre, tutti gli iscritti alla corsa rientrati in premiazione, sono stati poi ricompensati con meravigliosi trofei.

LA GARA: Due le partenze che hanno caratterizzato la prova valida per l’Abruzzo Acsi Cycling Challenge. La prima riservata ai tesserati di seconda serie, donne, gentleman e supergentleman. Per la cronaca si è trattata di una competizione assai movimentata da un bel numero di partecipanti. Ad aggiudicarsi la generale in uno sprint di gruppo infine, ci ha pensato Salerno Rocco – Asd Angelini Cycling Team, davanti a Rosini Giuseppe Walter – Asd Team Pro Bike Teramo e Zenobi Andrea della Asd Lu Callarò. Tra le donne invece spicca il nome di Concetto Elisa – Asd Team Go Fast.

Altra faccenda avvenuta in quel della prova seguente, ossia rivolta agli atleti di prima fascia e che ha visto numerosi corridori provenire da fuori regione. A rendere vivace la gara ci hanno pensato alcuni attacchi partiti da atleti outsider, con l’intento di creare qualche difficoltà alle squadre meglio attrezzate per lo sprint. In pratica su un circuito caratterizzato da un rettilineo pianeggiante di 27 km, da ripetere tre volte, diverse unità si sono lanciate alla ricerca di un assolo. Tuttavia, il ritmo alto imposto da alcuni team, non ha concesso nemmeno una chance di fuga. Ma in un lungo rush per la vittoria che Curti Luca – Hair Galery Cycling Team riesce ad aggiudicarsi la prova regina del terzo Trofeo Abruzzo Bike. Alle spalle del vincitore termina in piazza d’onore Martelli Bruno – Sea Hub. Chiude sul gradino più basso del podio, Scipione Emanuele – Team Diemme Sport.

WALTER MARCONE: “Mi sento molto soddisfatto di come è andata la prova organizzata dal Team Abruzzo Bike.” Un grosso ringraziamento ai nostri SPONSOR che ci permettono di organizzare eventi sportivi e manifestazioni a carattere sociale. Un applauso va anche ai ragazzi nonché portacolori del team: Marco Rosa, Speranza Daniele, Luca Dezi e Pietro Bartolacci. Da sottolineare che la nostra espressione agonistica, proviene soltanto se davvero si è in grado di impugnare quel sano principio, che ci contraddistingue dagli atleti professionisti. Trattasi perciò di un criterio, appartenente ad una normale associazione amatoriale. E dunque, il nostro obiettivo non è raccogliere premi ma crescere insieme con lo sport; creare iniziative di solidarietà; divulgare la sicurezza stradale e impegnarsi per il sociale.

 100 total views,  1 views today